Poesia: CHI MUORE (Ode alla vita) by Pablo Neruda

  Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno … Continua a leggere

Il Tantra della vita

Non dimenticare mai, che esistono quattro cose nella vita a cui non c’è rimedio :              La pietra, dopo che è lanciata;               La parola, dopo che è proferita;              L’ occasione, dopo che è persa;              Il tempo, dopo che è passato.  Il Tantra della vita.   Uno Dai  di più alle persone, di quello che esse si aspettano,e fallo con … Continua a leggere

Poesia: La lacrima

LA LACRIMA E’ solamente il segno la traccia lasciata  da una lacrima un breve sentiero che dagli occhi scende sulla guancia. Un luccichio e una carezza la linfa di un’emozione il tocco leggero lasciato da un momento speciale. Aspetta. Non l’asciugare. Fammi appoggiare le labbra la catturo e la conservo regalami il suo sapore lasciami questo momento dividilo con me. … Continua a leggere

Pensieri pensierosi…

Piove, e mi incanto a guardare fuori al balcone…. I miei pensieri volano alti, come le note delle musica, quella musica che mi accompagna durante la giornata… Sono presa dalla pigrizia, mi sento rinchiusa, prigioniera del mio stesso mondo…  Esco fuori al balcone e mi godo dolcemente una goccia di pioggia invadere il mio viso…   Dopo ogni pioggia guardo … Continua a leggere